Di cosa si occupa un AI Solution Architect
01.10.2020

Di cosa si occupa un AI Solution Architect

L'AI Solution Architect è responsabile a livello organizzativo della definizione, della progettazione e della realizzazione di soluzioni tecnologiche di Intelligenza Artificiale (AI) che guidino la crescita aziendale e favoriscano la produttività.

Più nello specifico, l’AI Solution Architect cura l’infrastruttura informatica aziendale: utilizza tecniche di apprendimento automatico per assicurarne il corretto funzionamento e valuta soluzioni relative alla sicurezza per garantirne l’integrità.

Solitamente, un architetto esperto possiede una laurea in Informatica o in Ingegneria informatica, ha conseguito un master in AI e non raramente possiede certificazioni che attestino competenze in ambito Data Science.

 

Competenze di un AI Solution Architect

L'AI Solution Architect possiede numerose competenze, tra le quali:

  • Machine Learning (ML): uno dei rami più comuni dell'AI, il Machine Learning riguarda la creazione di algoritmi in grado di “apprendere” attraverso l’esperienza, per migliorare le prestazioni future.
  • Programmazione di applicazioni AI: talvolta gli AI Solution Architect sono chiamati a creare nuove applicazioni eseguibili su piattaforme di Intelligenza Artificiale. Sono necessarie dunque conoscenze avanzate di programmazione (tra i linguaggi più utilizzati vi è Phyton) e conoscenze di base delle Application Programming Interface (API) pertinenti.
  • Programmazione neurolinguistica (PNL): un metodo di comunicazione che ha come obiettivo il dialogo tra esseri umani e macchine, attraverso la trasformazione di dati non strutturati (come testo e parlato) in dati strutturati (come database relazionali).
  • AI Integration: in ambito aziendale, gli architetti si occupano dell'integrazione tra AI e infrastruttura informatica complessiva. Esempi di integrazione sono le applicazioni chatbot legate ai CRM aziendali.

Per quanto riguarda le sue soft skill, l'AI Solution Architect è spesso inserito in un team di informatici, deve dunque possedere buone doti comunicative, flessibilità, adattabilità e spirito collaborativo

 

Lo stipendio di un AI Solution Architect

Un AI Solution Architect guadagna in media in Italia 60 mila euro netti all’anno: una cifra che varia in base agli anni di esperienza - un profilo senior può arrivare a guadagnare anche più di 90 mila euro netti all’anno.

Negli Stati Uniti i profili con più esperienza posso guadagnare anche più di 130 mila dollari netti all’anno.