Principali competenze e responsabilità di un Cloud Security Specialist
13.10.2020

Principali competenze e responsabilità di un Cloud Security Specialist

La tendenza da parte delle aziende italiane a dotarsi di un team interno dedicato alla gestione del cloud è in forte crescita. Con il termine cloud computing si intende la distribuzione di servizi di calcolo, come server, risorse di archiviazione, database, rete, software, analisi e altro tramite Internet.

Dotarsi di una tecnologia cloud-based significa dunque poter avere accesso tramite Internet alle risorse e alle informazioni aziendali disponibili indipendentemente dal luogo in cui ci si trova.

 

Cloud Security Specialist: di cosa si occupa

Tra le figure professionali legate alla diffusione della tecnologia cloud vi è il Cloud Security Specialist. Esperto di gestione operativa dell’infrastruttura cloud, è diventato negli ultimi anni una delle figure maggiormente richieste in questo ambito. 

Il Cloud Security Specialist si occupa di creare la strategia di sicurezza dei sistemi interni e dei servizi in cloud, è responsabile della corretta implementazione di tale strategia ed ha il compito di gestire e monitorare il team addetto alla sicurezza dell’infrastruttura. 

Il Cloud Security Specialist garantisce quindi che siano in atto a livello organizzativo politiche e protocolli di sicurezza appropriati per la salvaguardia di file digitali e informazioni confidenziali, assiste i vari dipartimenti in base alle loro necessità e opera e gestisce team interfunzionali per la stesura di norme di sicurezza adeguate alle varie esigenze interne. 

 

Formazione e competenze di un Cloud Security Specialist

Per diventare Cloud Security Specialist non esiste un percorso educativo unico da seguire. I corsi formativi consigliati sono volti a fornire principalmente competenze in ambito cloud computing, malware analysis, statistical analysis, gestione di database relazionali e sicurezza dei sistemi informativi. 

Un esperto di cloud computing deve infatti essere esperto di Structured Query Language (SQL), conoscere i principali framework e security standard (come ISO 27001, NIST…),  avere una buona telecommunications knowledge generale e saper gestire un processo di migrazione in sicurezza.

Solitamente, un Cloud Security Specialist possiede spiccate capacità analitiche e doti comunicative; sa interagire con i vari team aziendali in modo efficiente, gestire situazioni critiche in velocità e adattarsi velocemente ai cambiamenti.

 

Quanto guadagna un Cloud Security Specialist

Lo stipendio medio annuo di un Cloud Security Specialist varia in base ai suoi anni di esperienza nel ruolo e alle dimensioni dell’azienda di riferimento. In Italia si aggira intorno ai 40 mila euro lordi all’anno, mentre negli Stati Uniti si attesta su cifre più alte (tra i 70 e gli 80 mila dollari lordi all’anno).