ICT Operations Manager: cosa fa e quali sono le sue competenze

18.03.2021

L’ICT Operations Manager pianifica, gestisce e monitora i sistemi e le infrastrutture ICT dell’azienda. Quali sono le principali competenze che possiede?

ICT Operations Manager: cosa fa e quali sono le sue competenze

ICT Operations Manager: chi è

L’ICT Operations Manager è la figura aziendale che coordina e gestisce i servizi e le infrastrutture legati al mondo dell’Information and Communication Technology. Come si intuisce dalla parola “Manager”, il suo lavoro non si limita all’ambito informatico, ma si espande a quello economico-finanziario e comunicativo. Questo particolare tipo di gestione coinvolge, infatti, sia i processi informatici nella loro veste economica e tecnica sia le persone. Per tale motivo potremmo dire che l’ICT Operations Manager dirige, organizza, pianifica e controlla il funzionamento di servizi e infrastrutture ICT e dei team che li creano.

 

ICT Operations Manager: cosa fa

Cerchiamo di esplorare nel dettaglio quali sono i principali compiti dell’ICT Operations Manager. L’ICT Operations Manager si occupa di:

  • Definire la strategia aziendale da perseguire dal punto di vista economico e tecnico.
  • Stabilire il work-flow complessivo e le deadline dei vari team che coordina.
  • Tracciare il KPI (Key Performance Indicator) che ogni team deve portare a termine.
  • Supervisionare sistemi e infrastrutture di sua competenza sottoponendoli a test periodici.
  • Assicurare l’efficacia e la qualità dei processi sotto la sua giurisdizione.
  • Stabilire quali miglioramenti apportare ai sistemi.
  • Valutare eventuali investimenti necessari per implementare sistemi e infrastrutture ICT in termini di aggiornamenti e acquisto di nuove tecnologie o supporti.
  • Gestire il budget stanziato dall’azienda per le infrastrutture di sua competenza.
  • Controllare che sistemi e infrastrutture ICT rispondano alle regole e standard imposti dall’azienda o da altri enti esterni.
  • Adoperarsi affinché i suoi colleghi cooperino attivamente con lui e fra di loro per migliorare i sistemi e le infrastrutture ICT.
 

ICT Operations Manager: le principali caratteristiche

Come evidenziato, il lavoro dell’ICT Operations Manager è sia dirigenziale che economico. Allo stesso tempo, essendo legato all’ambito ICT, è opportuno che abbia solide basi tecniche. Questa combinazione di aspetto tecnico ed economico è propria anche di altre figure manageriali di ambito informatico, come Web Account Manager, Web Project Manager o Business Analytics Specialist.

Una buona strategia economica e tecnica è realizzabile infatti grazie a conoscenze su entrambi i fronti. Oltre pertanto alla conoscenza di elementi di economia aziendale, l'ICT Operations Manager conosce il funzionamento di sistemi e infrastrutture ICT, delle tecnologie più efficienti ed è aggiornato sugli ultimi trend. Sa inoltre spiegare nel dettaglio ai vari team quali sono i loro compiti e cosa devono concretamente fare. 

Cerchiamo a questo punto di evidenziare le principali Soft Skill che un ICT Operations Manager possiede:

  • Spiccate doti comunicative, che lo rendono in grado di riferire in modo efficace obiettivi da raggiungere o modifiche da apportare.
  • Doti relazionali e non conflittuali tramite le quali rende l’ambiente di lavoro collaborativo.
  • Predisposizione ad ascoltare e interpretare richieste e problemi altrui.
  • Predisposizione alla leadership collaborativa. L’ICT Operations Manager ha cioè fiducia nell’importanza del lavoro in team, pur nella consapevolezza che spetta a lui la decisione finale.
  • Capacità di analisi.
  • Dinamicità di idee che gli rendano più semplice individuare più possibilità.
  • Abilità di problem solving.
  • Capacità di identificare l’ordine delle priorità.
  • Flessibilità mentale che gli permetta di capire immediatamente quando tali priorità cambiano.
  • Capacità organizzative e di gestione del tempo.

Benvenuto.