Artificial Intelligence Specialist: tra le figure più richieste degli ultimi anni

29.09.2020

Un AI Specialist è un professionista che ha familiarità con le principali tecnologie e piattaforme di Intelligenza artificiale: sa come implementarle ed è capace di gestirle.

Artificial Intelligence Specialist: tra le figure più richieste degli ultimi anni

Secondo l’Emerging Jobs Report, ricerca condotta da LinkedIn nel 2020 sulle competenze più richieste tra il 2015 e il 2019, quella dell’Artificial Intelligence Specialist è una delle posizioni più ricercate degli ultimi anni. I risultati della ricerca non sorprendono se si considerano le numerose applicazioni che l’Intelligenza artificiale può avere.
I settori in cui un AI Specialist può trovare occupazione sono svariati: dall’Information Technology al Fintech, dal settore Telco a quello Legal, passando per la medicina e la geologia.

 

Chi è e cosa fa un AI Specialist

L’Intelligenza artificiale è una branca dell'Informatica che mira a creare macchine “intelligenti”, ovvero in grado di percepire e decodificare le caratteristiche dell’ambiente circostante e di intraprendere azioni che massimizzino le loro possibilità di successo. 

Con l’Intelligenza artificiale, le macchine imitano le funzioni cognitive associate alle azioni umane, memorizzando vari modelli e imparando a percepirne le discriminanti.

Un AI Specialist è un professionista che ha familiarità con le principali tecnologie e piattaforme di Intelligenza artificiale: sa come implementarle ed è capace di gestirle. In ambito aziendale, può occuparsi della creazione di servizi come chatbot, dell’automazione delle attività di routine, dell'elaborazione di grandi data set e dell’implementazione di sistemi di Image Analysis per la sicurezza dell’infrastruttura. 

Gran parte degli AI Specialist è impegnata nell’analisi avanzata di dati e nella programmazione di sistemi di riconoscimento a fini di sicurezza, ma vi è anche una buona parte impegnata in ricerche universitarie o in ambito medico, per sviluppare programmi per l'identificazione delle malattie.

 

AI Specialist: formazione e competenze

La maggior parte degli AI Specialist ha ottenuto un diploma di laurea in Informatica e ha concluso un master o un dottorato in Informatica o in Scienze cognitive (una combinazione di psicologia, psicolinguistica, informatica, antropologia e filosofia). Anche le lauree in Ingegneria Informatica, Econometria e Fisica possono risultare utili se seguite da un corso specialistico in AI. 

Tra le varie competenze che un AI Specialist deve possedere, vi sono familiarità con i vari algoritmi di Machine Learning e con la Computer Vision Artificial Intelligence, conoscenza dei linguaggi di programmazione più utilizzati (tipicamente Python) ed esperienza con l’uso delle reti neurali

Benvenuto.