Cloud System Engineer: chi è e cosa fa

22.10.2020
Cloud System Engineer: chi è e cosa fa

Con il cloud market in continua evoluzione, le figure professionali legate al cloud computing si sono moltiplicate nel tempo. Tra queste, il Cloud System Engineer si posiziona tra quelle maggiormente richieste dalle aziende. 

 

Le principali responsabilità

Il Cloud System Engineer è un professionista IT responsabile degli aspetti tecnici relativi a un determinato ambiente cloud. Il suo lavoro include compiti di gestione, di pianificazione, architetturali e di monitoraggio del sistema cloud in azienda1.

Il Cloud System Engineer ha quindi il compito di mantenere funzionante e funzionale l’infrastruttura cloud aziendale, in particolare assicura che le soluzioni per l'elaborazione e la conservazione dei dati siano adatte e che gli accessi ai dati siano elaborati correttamente; collabora alla stesura di best practice per i collaboratori e garantisce la sicurezza dell’ambiente cloud creando policy di Identity Access Management (IAM)

 

Le competenze più richieste

Generalmente al Cloud System Engineer è richiesta una certa familiarità con i linguaggi di programmazione più diffusi (come Python, Java, GO e R) e esperienza nell’uso di più sistemi operativi (come Linux, UNIX, Windows, Mac…).

Ovviamente, un’ottima conoscenza delle principali piattaforme cloud è fondamentale (Google Cloud Platform, Amazon Web Services, Microsoft Azure...)2 così come una buona preparazione in ambito networking3, sicurezza informatica e architettura informatica. 

Molti Cloud System Engineer hanno inoltre dimestichezza con le Application Programming Interface (API) e con la metodologia DevOps (e quindi con strumenti a essa correlati quali Chef, Docker o Git).

 

Come diventare Cloud System Engineer 

Per diventare Cloud System Engineer occorre possedere una laurea in Informatica o in Ingegneria informatica. Sebbene l’aver concluso un percorso accademico risulti necessario, le nozioni acquisite a volte non bastano: ecco perché alcuni professionisti scelgono di specializzarsi in un determinato campo e di acquisire maggiori competenze tramite corsi formativi e l’acquisizione di certificazioni. 

Tra le certificazioni più diffuse vi sono la CompTIA A+, la Systems Security Certified Practitioner (SSCP) e l’Amazon Solutions Architect Associate.

 

Fonti
1. Cloud engineer, searchcloudcomputing.techtarget.com
2. How to become a cloud engineer: A cheat sheet, techrepublic.com
3. Cloud & System Engineer Academy, eforhum.it

Benvenuto.