Chief Technology Officer (CTO): quali sono le sue competenze

12.08.2020
Chief Technology Officer (CTO): quali sono le sue competenze

Chi è il Chief Tecnology Officer

Il Chief Technology Officer è un manager di primo livello che unisce conoscenze tecnologiche a doti manageriali. Esperto di tecnologia e digitale, monitora, valuta e suggerisce al consiglio direttivo le tecnologie che, se inserite in azienda, possono migliorare la produzione e la commercializzazione dei prodotti e dei servizi1.

Costantemente aggiornato sulle ultime novità tecnologiche, il CTO converte le possibilità offerte dalla tecnologia in decisioni strategiche, al fine di ottimizzare la performance aziendale2.
Le necessità tecnologiche variano da settore a settore (e da azienda ad azienda), per questo motivo il CTO ha una buona conoscenza del segmento di mercato in cui l’organizzazione opera, così come delle caratteristiche proprie del prodotto o del servizio. 

Nello specifico tra i suoi principali compiti rientra:

  • Essere il responsabile delle scelte tecnologiche effettuate dall’azienda (applicativi, struttura…). 
  • Supervisionare l’area applicativa dell’azienda.
  • Gestire le relazioni con i fornitori3.
  • Valutare l'impatto che le scelte in chiave tecnologica hanno sul business aziendale (per collaborazioni in essere e rispetto al parco tecnologico a disposizione dell'azienda).


Il CTO deve possedere una chiara visione d’insieme dei processi e deve instaurare buone relazioni con tutte le figure chiave dell’azienda (partendo dai membri del consiglio direttivo fino ai responsabili del marketing). 

 

Come diventare CTO

Come per la maggior parte delle figure della C-suite, non esiste un preciso percorso formativo da seguire per diventare CTO. I corsi di laurea in Ingegneria informatica e in Informatica sono probabilmente i più adeguati, in quanto forniscono competenze tecniche specifiche (di programmazione, di sviluppo…). Inoltre, è altrettanto importante l'acquisizione di capacità organizzative e manageriali.
Un CTO può conseguire nel tempo diverse certificazioni, come quella che attesta la conoscenza dell’Intelligenza Artificiale o del Risk management, per diventare più competitivo nel mercato del lavoro.

 

Fonti:
1. Direttore tecnico, Wikipedia.org
2. Chief technology officer, Wikipedia.org
3. Chief Technology Officer (CTO), investopedia.com

Benvenuto.