SEM Specialist: ruolo, competenze e strumenti principali

11.11.2021
SEM Specialist: ruolo, competenze e strumenti principali

SEM Specialist: chi è e di cosa si occupa

Il SEM Specialist (Search Engine Marketing Specialist) è l’esperto di Digital Marketing che si occupa in particolare di Search Engine Marketing, cioè dell’attività di promozione di siti o pagine web tramite campagne a pagamento che ne aumentino la visibilità nei motori di ricerca. Scopo di queste campagne di adv online è quello di attirare l’attenzione di utenti in target che, mediante azioni di conversione da effettuare sul sito, possono diventare clienti acquisiti1

Tra i vantaggi del traffico a pagamento c’è quello di essere più diretto e indipendente dagli algoritmi dei motori di ricerca, con un conseguente maggiore controllo e una buona scalabilità.

Il SEM Specialist si impegna a far sì che gli utenti che navigano online siano portati a visitare il sito web di riferimento, tramite i link che si possono trovare nelle Search Engine Results Page (SERP) dei motori di ricerca o nei newsfeed dei Social Network

Il SEM Specialist è una figura professionale ibrida che riunisce in sé:

  • Le tecniche di ottimizzazione organica on-page e off-page, applicabili anche dal Search Engine Optimization Specialist - come l’utilizzo delle corrette keyword o la gestione dei link che rimandano al sito web, per esempio;
  • Le tecniche di native advertising - di Google, Facebook, LinkedIn... - applicabili anche dal Search Engine Advertising Specialist.

Risulta evidente, quindi, che SEO, SEA e SEM non sono attività contrastanti tra di loro, bensì interdipendenti e coordinate.

Principale obiettivo del SEM Specialist consiste nel far apparire i risultati sponsorizzati - sui motori di ricerca oppure in spazi predefiniti come i banner - in prima pagina, al primo posto e per il giusto target. Per ottenere questo risultato, il SEM Specialist si occupa di: 

  • Svolgere attività di link building;
  • Elaborare landing page per le campagne - di Google Ads e non solo;
  • Effettuare attività di Social Media Marketing (SMM);
  • Attivare campagne Pay Per Click (PPC);
  • Attivare campagne di Direct Email Marketing (DEM);
  • Monitorare l’andamento di query e keyword.

Il lavoro del SEM Specialist generalmente si articola in differenti fasi:

  • Studio preliminare del mercato di riferimento - sia analizzando l’attività dei competitor sia i desiderata del target - e studio delle keyword più utilizzate dagli utenti durante le loro ricerche;
  • Individuazione e definizione della migliore strategia da applicare - definendo anche i budget da investire e i tempi necessari per svolgere le attività previste;
  • Elaborazione e creazione dei contenuti da implementare nelle campagne e definizione delle relative metriche;
  • Monitoraggio costante delle attività avviate - per apportare eventuali correzioni necessarie;
  • Elaborazione di report dettagliati che presentino il ROI (Return On Investment) ottenuto dalle attività di adv.

 

SEM Specialist: formazione, competenze e strumenti

Per diventare SEM Specialist non è richiesta una laurea specifica, ma può essere utile un percorso di studi in una delle seguenti discipline:

  • Comunicazione e Marketing;
  • Economia e statistica;
  • Informatica;
  • Psicologia

In seguito alla laurea si possono per esempio frequentare Master in Digital Marketing, corsi specifici di SEO e SEM o ancora i corsi online offerti da Google per imparare a usare strumenti quali Google Ads o Google Analytics.

É sempre utile, poi, approfondire la materia e tenersi informati mediante corsi di aggiornamento, libri ed e-book specifici, riviste specializzate, webinar e tutorial, conferenze ed eventi di settore o anche tramite lo sviluppo di progetti personali, come un blog per esempio2.

Generalmente il SEM Specialist conosce anche3:

  • Le principali tecniche di User Experience, per poter offrire agli utenti un sito che sia comprensibile, intuitivo e facilmente navigabile;
  • Il funzionamento base degli algoritmi di posizionamento dei motori di ricerca;
  • Le configurazioni e i plugin dei Content Management System più comuni;
  • I software di Web Analytics;
  • I KPI, le metriche e gli insight più diffusi; 
  • Le principali tecniche SEO e di keywords advertising.

Inoltre, il SEM Specialist è solitamente dotato delle seguenti capacità:

  • Capacità di analisi;
  • Capacità di gestione dei budget;
  • Capacità di scrittura persuasiva.

Infine, il profilo del SEM Specialist è completato da competenze trasversali, come curiosità, creatività e problem solving.

Tra i principali tool utilizzati dal SEM Specialist, si possono trovare4:

  • Google Ads, per attivare e monitorare le campagne a pagamento;
  • Google Analytics, per monitorare gli accessi al sito web;
  • SEOZoom e Semrush, per analizzare l’andamento delle keywords e i volumi di traffico;
  • Excel, per tenere traccia di dati e attività. 
 

Fonti

1. Cosa fa il SEM specialist e come diventare un professionista, socialmediamarketing.it
2. SEM specialist: scopri cosa serve per lavorare nel settore, classup.it
3. SEO e SEM specialist: chi sono, cosa fanno, quanto guadagnano, ninjacademy.it
4. SEO – SEM specialist: cosa fa, tool e retribuzione, blog.socialacademy.com

Benvenuto.