Business Intelligence: il dato a portata di tutti
22.07.2020

Business Intelligence: il dato a portata di tutti

La Business Intelligence, o più semplicemente BI, è l’insieme dei processi aziendali istituiti per la raccolta e l’analisi dei dati utili al business aziendale. Si tratta di un insieme di tecniche che gli analisti utilizzano per rendere il processo decisionale più rapido e mirato.
Una prassi di questo genere esisteva già prima della comparsa dei big data. Le aziende analizzavano i dati a loro disposizione per trovare soluzioni, stilare previsioni e massimizzare i loro profitti anche senza l’aiuto dei tool odierni. I cicli di reporting risultavano però lenti e imprecisi e le loro conclusioni non sempre corrispondevano alla realtà.

La Business Intelligence utilizza un'ampia varietà di strumenti, metodologie, architetture e tecnologie che consentono alle organizzazioni di ottenere una chiara e immediata comprensione di trend e pattern da parte dei decisori aziendali. La BI consente quindi di velocizzare il processo decisionale.

Gli esperti di BI sfruttano particolari software di raccolta, conservazione e analisi dei dati, ovvero specifici applicativi dedicati attraverso i quali è possibile tracciare e incrociare la storia delle vendite, le iniziative commerciali, il potenziale di approvvigionamento delle materie prime e via via informazioni sempre più dettagliate, con lo scopo finale di delineare il quadro decisionale dell’azienda riferito a un determinato periodo. 

 

Le figure chiave

In questo processo, che va dalla raccolta alla diffusione delle informazioni, sono tre le figure professionali chiave: il Business Intelligence Engineer, il Business Intelligence Specialist, il Business Intelligence Solution Architect.

Il Business Intelligence Engineer si occupa della progettazione, sviluppo e implementazione di software per la raccolta e l’incrocio dei dati, ha ampie conoscenze di Data Analysis ed è al corrente delle esigenze dell'azienda, per questo ha ben chiaro quali siano le informazioni di cui il business aziendale ha bisogno. 

Il Business Intelligence Specialist si occupa di analizzare in maniera approfondita e altamente specializzata le informazioni raccolte. Mette a disposizione la propria expertise in ambito Data Analysis per favorire le prestazioni aziendali e aumentare la competitività. Grazie alle sue competenze, il BI Specialist può anticipare situazioni di rischio e far evitare all’azienda perdite e costi. 

Il vantaggio principale della BI è l’immediatezza: non serve essere un esperto di dati per comprenderne le implicazioni, ed è qui che si inserisce il lavoro del Business Intelligence Solution Architect.
Il BI Solution Architect si occupa della presentazione dei dati attraverso grafici, mappe e piattaforme interattive e garantisce l’accessibilità delle informazioni a tutti i membri dell’azienda, indipendentemente dal loro ruolo. Per fare ciò, sono necessari doti comunicative, abilità grafiche e forte passione per la Data Visualization.

I benefici che la Business Intelligence apporta al business aziendale vanno comunque oltre l’immediatezza: l’aumento del ROI (Return on investment), l’abbattimento dei costi e rischi aziendali, la moltiplicazione delle opportunità commerciali, la crescita della competitività, la precisione e la rapidità dei processi decisionali strategici sono tutti esempi di quanto la Business Intelligence sia oggi fondamentale per le realtà aziendali.