Chi è e cosa fa il Cyber Security Analyst

27.05.2021
Chi è e cosa fa il Cyber Security Analyst

La frequenza con cui i sistemi informatici vengono “bucati”, ovvero colpiti da attacchi cyber, e l’impellenza dell’obbligo di adeguamento alle nuove normative in tema di protezione dei dati, spingono le aziende, grandi e piccole, a modificare il quadro degli investimenti a favore della sicurezza informatica e della privacy. Ciò favorisce un aumento della domanda di competenze in ambito Cyber Security. Tra le figure professionali specializzate in sicurezza informatica più ricercate negli ultimi anni vi è il Cyber Security Analyst

 

Cyber Security Analyst: principali responsabilità e competenze

Il dato è indubbiamente il principale protagonista del nuovo decennio. Risorsa preziosa da intercettare e conservare, deve essere adeguatamente custodito e protetto dall’esterno. La Cyber Security nasce proprio con questo obiettivo: difendere il cyberspace e, più nello specifico, dati e informazioni da eventuali attacchi hacker. 

Il Cyber Security Analyst è il principale responsabile della sicurezza digitale in azienda. Si occupa prevalentemente della protezione dell’intera infrastruttura IT e dell’individuazione e della prevenzione delle minacce, implementando sistemi di sicurezza e misure di protezione e controllo. 

Tra i principali compiti che il Cyber Security Analyst, in qualità di supervisore del sistema informatico, può svolgere ritroviamo:

  • Gestire sistemi di prevenzione aziendali.
  • Monitorare la corretta esecuzione delle practice di sicurezza.
  • Implementare misure per proteggere i dati e le informazioni sensibili dell'azienda (come firewall e sistemi di crittografia)1
  • Aggiornare i security tool utilizzati.
  • Individuare intrusioni (i cosiddetti Data Breach) e attività non autorizzate.
  • Raccogliere informazioni sugli incidenti e isolare parametri utili per prevedere e neutralizzare eventuali problematiche future.
  • Studiare ed eventualmente redigere o aggiornare security policies aziendali.

Ovviamente, competenze e mansioni specifiche variano in base all’organizzazione di appartenenza. 

 

Principali Skill del Cyber Security Analyst

Un buon Cyber Security Analyst gode di un giusto mix di hard e soft skills. Tra le principali competenze tecniche che solitamente possiede vi sono:

  • Competenze di Data Mining, Statistical Analysis e Malware Analysis.
  • Conoscenza delle principali piattaforme per il penetration testing (come Metasploit, Nmap e Wireshark).
  • Conoscenza degli strumenti di Information Gathering.
  • Conoscenza di base dei principali linguaggi di programmazione e di scripting.
  • Abilità in ambito Ethical Hacking2.

Rientrano tra le più comuni Soft Skill che il Cyber Security Analyst possiede:

  • Capacità di analisi.
  • Abilità di prevenzione.
  • Capacità di problem solving.
  • Doti comunicative.
  • Precisione.
 

Fonti
1. Lavoro e cyber security: le professioni nell’ambito della sicurezza informatica, cybersecurity360.it
2. How to become a Cyber Security Analyst in 2021, simplilearn.com

Benvenuto.