Web Account Manager: quali sono le principali responsabilità

09.12.2020
Web Account Manager: quali sono le principali responsabilità

Web Account Manager: chi è 

Con l’avvento di nuove tecnologie capaci di creare, modificare e ottimizzare il business di molte organizzazioni e grazie alle numerose conseguenze positive provocate dalla rivoluzione digitale, alcune figure professionali hanno affrontato un’evoluzione. Ne è un esempio la figura dell’Account Manager, oggi Web Account Manager, conosciuto anche come Digital Account Manager e Online Account Manager

Si tratta di una figura versatile, con competenze tecnologiche, digitali e di business e con un ruolo strategico per lo sviluppo e il consolidamento del business aziendale. Il Web Account Manager si occupa principalmente della pianificazione della strategia digitale di un’azienda con l’obiettivo di ottenere il maggior numero di contatti e clienti, utilizzando i vari canali digitali a sua disposizione1.

Responsabile dello sviluppo, della gestione e del mantenimento del portafoglio clienti di un'azienda, il Web Account Manager rappresenta il ponte che collega il reparto vendite (sales), i prodotti e i servizi, o molto più semplicemente l’intera azienda, al mondo dei clienti e dei partner. Con l’introduzione in azienda di nuovi canali di comunicazione, strumenti tecnologici innovativi e tool in grado di creare connessioni tra organizzazione e clienti più veloci e facili da gestire, il Web Account Manager sviluppa, gestisce e ottimizza il rapporto che l’azienda di riferimento ha con i propri i clienti, cercando di soddisfare le esigenze di entrambi gli attori, migliorare l’assistenza e promuovere la fidelizzazione2

 

Principali responsabilità e compiti

Un Web Account Manager deve essere in grado di contribuire alla crescita del business aziendale attraverso la creazione e il mantenimento di relazioni a lungo termine con i clienti, anche attraverso i più diffusi strumenti digitali. Per raggiungere questo obiettivo, egli deve mettere in pratica una serie di azioni che vanno dalla creazione del contatto alla conclusione della vendita, passando per la creazione di un rapporto che vada oltre la sola transazione. Vediamo nel dettaglio di cosa si occupa un Web Account Manager:

  • Aumento della brand awareness.
  • Aumento della visibilità, sia online che offline.
  • Progettazione e implementazione di progetti digitali in un’ottica ROI (Return on investment)3.
  • Aumento dei prospect con conseguente aumento di lead.
  • Stesura di strategie digitali che comprendano l’apertura o l’integrazione di nuovi canali digitali.
  • Stesura di strategie che sfruttino il digitale per aumentare la fidelizzazione dei clienti. 
  • Ottimizzazione dei contenuti digitali al fine di aumentare il traffico web.
  • Creazione di campagne digitali.
  • Monitoraggio delle metriche delle prestazioni dell’azienda sul web.
  • Creazione di un canale di comunicazione tra reparto sales e clienti.
     

Quali sono le sue competenze

Per intraprendere la carriera da Web Account Manager vi sono varie strade: alcuni professionisti possiedono una laurea in Economia, altri in Marketing e Comunicazione, altri ancora in Statistica o in Informatica. Ciò è dovuto all’importanza e al peso che specializzazione, esperienza e mercato di riferimento dell’azienda di inserimento hanno sulla carriera. Le competenze di un Web Account Manager sono infatti vaste e spaziano da competenze tecniche a peculiari soft skill. In particolare, tra quelle tecniche ritroviamo:

  • Conoscenza del funzionamento dei principali software per la gestione dei clienti (CRM - Customer Relationship Management).
  • Conoscenza approfondita degli strumenti di digital marketing, delle piattaforme web e dei più diffusi social media.
  • Esperienza nell'implementazione e nell'ottimizzazione delle campagne di advertising sui principali motori di ricerca. 
  • Capacità di creare contenuti e, in generale, capacità di content marketing.
  • Conoscenza delle principali tecniche di scrittura SEO per l’ottimizzazione delle ricerche organiche online. 
  • Esperienza nel servizio di customer care e la gestione degli account. 
  • Conoscenza delle tecniche per l’ottimizzazione del conversion rate.
  • Capacità reportistica sulla base degli analytics che monitorano le prestazioni dell’azienda online.
  • Capacità di utilizzo di strumenti quali Google Trends, SEOZoom, SEMrush, Similarweb e Google Ads
  • Esperienza pratica con i principali CMS - Content Management System (WordPress, WIX, Weebly…). 
     

Tra le soft skill che un Web Account Manager deve possedere vi sono: 

  • Capacità analitiche.
  • Creatività.
  • Capacità organizzative.
  • Flessibilità e adattamento. 
  • Capacità relazionali
  • Orientamento al cliente
  • Ottime doti comunicative sia orali che scritte.
  • Conoscenza approfondita del mercato di riferimento dell’azienda.
  • Capacità di lavorare sia da solo che in team.
  • Capacità di ascolto e di individuazione delle esigenze del cliente. 

 

Fonti
1. Account Manager, wikipedia.org
2. Cosa fa l'Account Manager e come diventarlo, clussup.it
3. Digital Account Manager job description template, talentlyft.com

Benvenuto.