Chi è il System Analyst e di cosa si occupa in azienda

21.06.2022
Chi è il System Analyst e di cosa si occupa in azienda

System Analyst: chi è e cosa fa

Il System Analyst, conosciuto anche come Analista di Sistema, è la figura professionale che si occupa di analizzare e implementare i sistemi informativi aziendali in base alle esigenze del business.

Il System Analyst analizza la struttura ICT e ne individua possibili margini di miglioramento, supportando - laddove necessario - la gestione della comunicazione aziendale interna ed esterna1

Introducendo in azienda migliorie e nuovi tool, l’operato del System Analyst può incidere in modo profondo sulla trasformazione aziendale in ottica digitale.
Prima di procedere con l’implementazione delle nuove soluzioni, egli effettua una diagnostica dei sistemi. Tale operazione viene effettuata utilizzando tool e tecniche quali, per esempio2:

  • Grid Chart, usata per rappresentare la relazione fra due insiemi di fattori e per evidenziare classi di informazioni all’interno di un report;
  • System Flowchart per rappresentare graficamente la logica dei flussi di operazioni e di informazioni aziendali;
  • Decision tree, un modello proattivo in cui ogni nodo interno rappresenta una variabile.

System Analyst: i compiti più comuni

Una delle fasi preliminari del lavoro del System Analyst consiste nell’analizzare, in modo dettagliato e scrupoloso, il sistema ICT. Il fine di tale analisi è quello di raccogliere informazioni sul sistema e capire dove poter agire per crearne una versione più avanzata o quali caratteristiche sarebbe necessario abbandonare. In questa fase, il System Analyst può collaborare con figure specializzate quali il Business Analyst o il Software Developer.

Vediamo di seguito i principali compiti del System Analyst:

  • Analizzare le necessità aziendali relative ai sistemi ICT;
  • Sottoporre i sistemi ICT dell’azienda ad analisi mirate a individuare eventuali aspetti di criticità;
  • Risolvere rapidamente eventuali problemi tecnici3;
  • Identificare e prevedere possibili margini di miglioramento gestionale dei sistemi ICT - con particolare riferimento alle condizioni di equilibrio tra costi, rischi e benefici;
  • Monitorare l’efficacia dei flussi informativi automatizzati;
  • Analizzare i nuovi sistemi e framework;
  • Elaborare report circa la performatività del sistema;
  • Creare linee guida o manuali relativamente al funzionamento dei sistemi ICT aziendali;
  • Contribuire all’evoluzione digitale dell’azienda, partecipando a programmi e progetti di potenziamento dei sistemi.

All’interno delle sue attività può rientrare anche il training dei collaboratori circa i sistemi modificati o inseriti - verificando che i requisiti tecnici siano stati compresi al meglio.

In conclusione, il lavoro del System Analyst dovrebbe essere finalizzato a:

  • Ottimizzare. Il suo obiettivo è rendere quanto più performante possibile il sistema ICT dell’azienda.
  • Velocizzare. Il System Analyst si inserisce in un flusso di veloci cambiamenti.
  • Semplificare. Il lavoro del System Analyst è orientato a rendere i processi sempre più fruibili.

Principali competenze di un System Analyst

Fra le principali competenze di un System Analyst troviamo diverse hard, soft e Digital skill, tra cui possiamo ricordare le seguenti:

  • Conoscenza di metodologie e tecniche di analisi dei sistemi informativi aziendali;
  • Conoscenza di tecniche per la progettazione e l’implementazione di soluzioni ICT di supporto ai processi gestionali;
  • Conoscenza di tecniche di modellazione dei dati;
  • Conoscenza dei processi interni al mondo aziendale - organizzativi e gestionali, per esempio;
  • Capacità di elaborare stime e metriche relative alla performance e ai cambiamenti di prestazione di sistemi ICT, relativamente alle soluzioni adottate;
  • Capacità di gestione di un progetto e dei team a esso collegati;
  • Capacità di relazione, ascolto e interpretazione delle esigenze dei manager aziendali e dei responsabili di processo;
  • Abilità nel comprendere i rischi derivanti dalla modifica delle specifiche del sistema ICT in uso;
  • Attitudine al supporto operativo;
  • Predisposizione al problem solving;
  • Capacità di lavorare sotto pressione, rispettando le deadline.
 

Fonti

1. System Analyst, technopedia.com
2. Tools Are Used In System Analysis And Its Details, cyblance.com
3. System Analyst, computerscience.org

Benvenuto.